NEWS

Una nuova sede per il Centro Antiviolenza “Il Nido di Ana”

Dopo alcune settimane di disagio, a causa della inagibilità dei locali in p.zza Angelucci (RI), è stata assegnata in via provvisoria, una nuova sede per il Centro Antiviolenza "Il Nido di Ana" gestito dall'associazione "Il nido di Ana - ODV", grazie alla...

Tesseramento “Il Nido di Ana” 2023

Carissime, anche quest’anno è aperto il tesseramento. Desideriamo ringraziarvi per il sostegno che avete dato a “Il Nido di Ana – ODV” nel 2022, anche quest’anno abbiamo svolto molte attività. Per questo continuiamo a contare sulla vostra partecipazione ed appoggio,...

Fai domanda di Servizio Civile al Centro Antiviolenza “Il Nido di Ana”

Fai domanda di Servizio Civile al Centro Antiviolenza "Il Nido di Ana": Libere di essere Hai tempo per inviare la tua domanda fino alle ore 14:00 del 10 febbraio. Per info: www.volontariatolazio.it

È stato attivato uno Sportello Antiviolenza

È stato attivato questa mattina presso il Consultorio della Asl di Rieti, in via del Terminillo 42 (blocco 5), uno Sportello Antiviolenza rivolto a donne e minori vittime di violenza. All'interno dello sportello è attiva una "Equipe rosa" composta da personale del...

Vaccinati! …contro ogni confine

Aderisci al progetto di Servizio Civile al Centro Antiviolenza "Il nido di Ana" Per 12 mesi, 25 ore a settimana, un gruppo di 4 giovani donne potrà seguire la vita dell'associazione CAPIT RIETI, affiancare le operatrici e collaborare a tutte le attività e i servizi...

Ringraziamo lo Studio Dentistico Anaclerico

Vogliamo pubblicamente ringraziare lo Studio Dentistico Anaclerico per averci fatto parte della “Festa di Natale” presso il Piccolo Teatro dei Condomini. Fra i due atti della commedia abbiamo avuto l’opportunità di parlare del Centro Antiviolenza “Il Nido di Ana” nel...

Contattaci

+39 0746 280512

Il Nido di Ana - Centro Antiviolenza Rieti

Dove siamo

P.zza V. Emanuele II, 17/d – Rieti

Convenzione sulla prevenzione e la lotta contro la violenza nei confronti delle donne e la violenza domestica

14/04/2020

“La violenza contro le donne è una questione universale e politica.”
La Turchia abbandona la “Convenzione contro la violenza sulle donne”, approvata proprio a Istanbul nel 2011 e di cui era stata il primo paese firmatario.
‼️Gli Stati firmando la convenzione assumono l’obbligo di prevenire la violenza maschile, di punire i suoi autori, di proteggere e supportare le donne contro la violenza.
La Convenzione di Istanbul è difatti il principale riferimento della legge n. 6284 (legge turca sulla Prevenzione della violenza maschile).
Ritirarsi dalla Convenzione di Istanbul significa cancellare la promessa di combattere la violenza contro le donne fatta a livello internazionale e non riconoscere gli obblighi assunti come Stato.